“Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi rtiornano” cantava così nel 1991 Antonello Venditti. Non dedicava sicuramente la canzone alla storia d’amore tra il basket torinese e il giocatore italiano nato negli USA Mirza Alibegovic. Il testo si adatta però perfettamente al ritorno dell’ala nel capoluogo piemontese dopo l’esperienza di Capo d’Orlando e la parentesi in A2 con Derthona dove si rende protagonista della conquista della Coppa Italia LNP e chiude la stagione come miglior realizzatore dei Leoni. Aggiunge così un trofeo al suo palmares che già vantava la presenza dello scudetto A2 conquistato con Brescia. Torino acquista così uno dei più forti giocatori di categoria, nonchè personaggio amatissimo dal pubblico di fede gialloblu.

Vecchio Cuore Giallo Blu accoglie a braccia aperte un amico con il quale ha stretto un bellissimo rapporto durante e dopo il suo primo trascorso in città e gli augura di coronare di successi questa nuova avventura.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: