Terza sfida stagionale tra Torino e Derthona. Questa volta ad avere la meglio sono i gialloblu che si impongono con il punteggio di 69-80 sui leoni e continuano la propria corsa in testa al girone.

LA PARTITA
Super inizio per Torino che si porta sul 10-0 mandando a referto tutti i componenti del quintetto titolare. Dopo il timeout, coach Ramondino inserisce sul parquet Gaines che prova ridurre il gap, arrivando fino al -5. Campani, Toscano e Traini spingono nuovamente la Reale Mutua sul +10 e Cassar chiude il quarto sul 10-20.
Seconda frazione aperta dall’and-one di Cappelletti. Mascolo si accende e Pullazi lo segue: 7-0 Derthona e timeout Cavina. Campani e Formenti si scambiano triple, fanno lo stesso Marks e Tavernelli. Quest’ultimo subisce anche il 3° fallo personale di Pinkins e lo costringe a sedersi in panchina. Alibegovic e Marks ridanno 9 lunghezze di vantaggio ai gialloblu ma l’ultima parola è di Martini che infila il long two del definitivo 28-35.
Nel terzo quarto si alza il ritmo. Apre Alibegovic, risponde Grazulis. Poi si accende Pinkins: 16 punti nella frazione con 4 tiri a bersaglio dall’arco. Campani e Gaines si danno battaglia, Marks segna da 2 e la difesa di Torino costringe i leoni a forzare. Solo un’ultima sbavatura consente a Grazulis di appoggiare il canestro del -10 (51-61).
De Laurentiis apre l’ultima frazione ma Caccu Traini infila la tripla del +11. Fallo di Formenti su Pinkins che porta all’immediato timeout di Ramondino. Al rientro in campo, 2/2 per il lungo gialloblu e massimo vantaggio per gli ospiti, ritoccato dal tiro libero di Campani che garantisce il +15 a Torino (57-72). Gaines non ci sta e, con l’aiuto della tabella, porta a -12 Derthona. Pinkins segna 2 liberi ma il numero 12 bianconero appoggia e subisce fallo da Toscano per il -11. Ancora Gaines prova a spaventare Torino segnando 4 punti in fila e assistendo l’appoggio di Martini per il -7. Dall’altra parte Marks mette la parola fine sulla gara con la tripla+fallo del definitivo 69-80.

PROSSIMO APPUNTAMENTO
Mercoledì 30.10.2019, ore 20.30
Pala Gianni Asti, Torino
Torino-Roma

LE PAGELLE
Jakimovski: ne
Campani (13): doppia doppia e grande presenza vicino a canestro. Si rende pericoloso anche da oltre l’arco. 6,5
Traini (7): segna due triple e amministra l’attacco con grande tranquillità. 6
Toscano (5): fatica a trovare il canestro ma si concentra sulla difesa e l’aiuto ai lunghi. Gli 11 rimbalzi ne sono la controprova. 6,5
Cappelletti (5): fatica più del solito ma garantisce sempre tranquillità all’attacco. 6
Cassar (2): gioca 10 minuti, conquista un fallo e segna 2 liberi, consentendo a Pinkins di riposare. 6
Ianuale: ne
Alibegovic (7): rimane in campo quasi tutta la partita (37′), fatica da 3 e perde qualche pallone di troppo ma è sempre presente in difesa e a rimbalzo. 6
Pinkins (24): rischia di compromettere la prestazione a causa dei falli e gioca un primo tempo da 5. Nella seconda metà di gara si accende e ne diventa il protagonista assoluto, giocando da 10. Media: 7,5
Marks (17): non bene dall’arco (1/6), molto meglio da dentro e in difesa. La giocata finale è una perla. 7
Mortarino: ne

MVP: Kruize Pinkins

Marco Piasentin

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: