Grandissima semifinale quella del PalaLido tra Scafati e Torino. Partita punto a punto tra due squadre che, oltre ai colori sociali, condividono anche fisicità, bel gioco e tecnica. La spunta Torino che conquista quindi la finale di Supercoppa in programma oggi alle 20.15 (diretta Sportitalia e LNP Pass).
I primi punti delle Final 4 li segna Marks a cui risponde l’ex Fall con un tiro libero. 5-0 Torino e coach Griccioli già costretto al timeout dopo poco più di 3 minuti. Al rientro in campo la sostanza non cambia: la Reale Mutua continua a spingere e con Traini tocca il +10 (5-15). Una serie di antisportivi (Diop, Cappelletti e Frazier) rischia di innervosire i giocatori che però mantengono alto lo spettacolo, chiudendo un super primo quarto sul 22-27.
Nella seconda frazione si sblocca Alibegovic: 2 punti dal post seguiti dall’assist per la bomba di Toscano provano a far rifiatare Torino, ma il 5-0 personale di Rossato riporta sotto la Givova. Tripla di Pinkins (11 a metà gara) che garantisce il +6 Reale Mutua ma Frazier si accende e permette ai suoi di andare all’intervallo lungo sul -1 (38-39).
Terzo periodo aperto da Diop e Alibegovic ma Rossato sale in cattedra portando al primo vantaggio della gara Scafati e, sul -4, coach Cavina decide di fermare la partita. Torino cambia intensità e impatta sul 52-52 con la tripla del capitano. And-1 di Pinkins, tripla di Marks, risposta di Frazier e Torino sul +1 a 10” dalla fine del quarto. L’ingenuità sotto canestro di Lupuson porta gli arbitri a concedere 2 tiri liberi a Pinkins, in contemporanea alla sirena di fine periodo: 2/2 e si va all’ultimo intervallo sul 59-62.
Cappelletti e Marks accendono l’ultima frazione e costringono al timeout Scafati. 6-0 Frazier e la Givova torna sul -1 dando il via a 7 minuti al cardiopalma. Sul +1, Torino regala 3 rimbalzi offensivi a Fall e l’altro ex Tommasini infila la bomba del +2. Ancora il numero 1 in penetrazione e +4 per la squadra campana con meno di 2 minuti sul cronometro. Marks da sotto accorcia, Cappelletti fa 1/2 e Pinkins segna con la mano di Putney sulla faccia: 74-75 a 45” dal termine. Frazier subisce fallo ma segna solo uno dei due liberi a disposizione. La sua difesa troppo aggressiva su Marks, lo induce a commettere il quinto fallo personale e regalargli il decisivo viaggio in lunetta: preciso, porta avanti di 2 Torino e la confusa azione di Scafati si conclude con un nulla di fatto.

PAGELLE
Jakimovski: ne
Campani (5): tanta sostanza e fisicità. Importante il suo impatto soprattutto dopo il quarto fallo di Diop. 6
Traini (5): è l’unico a riuscire a tenere il passo di Frazier. Difende forte, taglia e muove la palla. Ancora una volta positivo. 6
Toscano (3): si vede poco. Infila una tripla, litiga con Putney e con il canestro (1/6 dal campo). 5,5
Cappelletti (11): dopo due settimane fermo ai box, torna da leader. Entra dalla panchina e fa la differenza con le sue accelerazioni. 6,5
Diop (9): l’antisportivo (dubbio) iniziale lo condiziona e lo innervosisce non permettendogli di fare la solita grande gara sotto i tabelloni. Regala spettacolo con due belle stoppate ma non trova continuità. 5,5
Cassar: ne
Ianuale: ne
Alibegovic (7): è l’obiettivo principale della difesa di Scafati che lo costringe ad un brutto 3/11 complessivo. Una difesa al top e gli 8 rimbalzi gli garantiscono il voto. 6
Pinkins (19): stella e killer. Il suo jumper porta avanti Torino a poco dalla fine e la sua prestazione TOTALE fa di lui l’MVP del match con 7 falli subiti e 6 rimbalzi all’attivo. 7
Marks (18): altra grande gara di personalità. Segna 18 punti e ha il merito di rimanere lucido dalla lunetta nel finale. 21 di valutazione grazie a 5 falli subiti, 5 rimbalzi e 4 assist. 6,5
Castellino: ne

MVP: Kruize Pinkins

Marco Piasentin

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: